N° 81 DEL R.O.M. PRESSO MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

La Mediazione Familiare

  • È una procedura aggiuntiva o complementare ai Percorsi Legali per la risoluzione dei conflitti
  • Si Propone come punto di incontro e elaborazione delle vicende separative nella loro complessità
  • E’ destinata a coppie separate, conviventi, prima e dopo l’entrata nel Processo Giudiziale per lo scioglimento del rapporto coniugale; e a coppie divorziate

 

Il Mediatore Familiare è:

 

  • un FACILITATORE della Comunicazione
  • ACCOMPAGNA le Parti in causa nella ri-organizzazione delle relazioni familiari affinché possano stabilire Soluzioni ragionevoli, condivise, volontarie su questioni determinanti il conflitto
  • ASSICURA uno Spazio di Ascolto e di Intesa
  • si ATTIVA in un Intervento capace di rendere cooperativi Genitori in difficoltà nella gestione delle loro competenze nell’interesse dei Diritti del figlio
  • si MUOVE in una Prospettiva Trasformativa delle Relazioni di coppia e familiari a lungo termine

 

Vai alla pagina MODULISTICA